HOME
CHI SIAMO
DOVE SIAMO
SERVIZI
benvenuti nel sito della fillea cgil di potenza
Federazione Italiana Lavoratori Legno, Edili ed Affini organizza lavoratori e lavoratrici dei settori dell'edilizia, legno, materiali da costruzione(cemento, lapidei, laterizi, industria estrattiva) e dei materiali in cemento

LE PRESTAZIONI DELLA CASSA EDILE
DELLA PROVINCIA DI POTENZA

La Cassa Edile di Potenza riceve i lavoratori e le imprese nei seguenti orari:
dal lunedì al venerdì
dalle ore 9,00 alle 13,00
il lunedì, il mercoledì e il venerdì pomeriggio
dalle ore 16,30 alle 19,00
?

INDIETRO

INDICE
a) Regolamento delle prestazioni
b) Disciplina dal 1.1.1998 (Ritenute su somme e valori erogati)
c) Contributo per interventi di alta e altissima chirurgia
d) Soggiorno estivo per minori figli di lavoratori edili
d) Soggiorno estivi per pensionati dell'edilizia
e) Soggiorno per lavoratori dell'edilizia
f) Posta elettronica
g) Soggiorno all'estero per adolescenti figli dei lavoratori edili
h) Cure dentarie
i) Protesi dentarie
l) Protesi acustiche
m) Protesi oculistiche
n) Protesi ortopediche
o) Sussidio di matrimonio
p) Premio di fedeltà al settore delle costruzioni
q) Indennità per T.B.C.
r) Soggiorni per genitori con bambini ospiti del centro vacanze
s) Sussidio per decesso del lavoratore
t) Assegno di studio per figli di lavoratori edili

 


Regolamento delle prestazioni
extra contrattuali riconosciute presso
la Cassa Edile di Potenza

1) Il requisito per ottenere una qualunque delle assistenza extra contrattuali sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre-Settembre) o quello di almeno 400 ore l'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre-Settembre).

2) Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda stessa, va presentata entro sei mesi da quella l'evento.

3) Per tutte le assistenze che prevedono rimborsi, il richiedente deve presentare un'autocertificazione la quale risulti la dichiarazione dell'interessato che, per lo stesso motivo per cui viene chiesto il rimborso alla Cassa non ne ha percepito e chiesti altri ad istituzioni dello Stato. Il lavoratore dovrà inoltre presentare, in funzione della prestazione richiesta, le dichiarazioni di cui alle pagine successive, rese dal medico dentista o dalla ditta fornitrice della protesi.

4) Per le colonie, possono essere ritenuti validi, al fine dell'invio a Cesenatico dei minori, gli attestati di Cassa Integrazione al fine dei raggiungimento delle ore richieste. Lo stesso attestato di Cassa Integrazione però, non può essere ritenuto valido al fine della partecipazione dei genitori alla gita prevista in colonia.

 

ritorna indietro

Ritenute su somme e valori erogati
Disciplina dall'l/1/'98

Nell'ambito dei riordino della disciplina fiscale dei reddito di lavoro dipendente, l'art. 7, comma 1, lettera d) dei Decreto Legislativo 2 settembre 1997, n. 314, ha modificato l'art. 23 dei DPR 29 settembre 1973, n. 600 prevedendo, con l'effetto dal 1 gennaio 1998, che anche gli enti non commerciali di cui all'art. 87 comma 1, lettera c) devono operare all'atto dei pagamento di somme e valori di cui all'art. 48 dei TUIR 917/86 (reddito di lavoro dipendente) una ritenuta a titolo di acconto dell'imposta sul reddito delle persone fisiche dovuta dal percipienti, con obbligo di rivalsa.

Pertanto le Cassi Edili, a partire dal 1 gennaio 1998 sono divenute sostituti di imposta anche per i redditi di lavoro erogati agli iscritti (vedi Comunicazione CNCE n. 99 dei 30 gennaio 998).

PRESTAZIONI
Ape ordinaria
Borse di studio
Assegno funerario
Assegni agli iscritti in relazione a familiari andicappati
Indennità per TBC
Premio fedeltà
Rimborso giornate di cure termali forfettario
Sussidi per matrimonio
Ape straordinaria
Protesi acustiche, dentarie, ortopediche, oculistiche
Villaggi vacanze e soggiorni estivi
Interventi di alta chirurgia
Cure dentarie

Obbligo di ritenuta
si
si
si
si
si
si
si
si
si
no
no
no
no

ritorna indietro

 

Contributo per interventi di alta e altissima chirurgia


La Cassa Edile riconosce un contributo straordinario da quantificare caso per caso dopo esami delle richieste presentati, nei casi d'interventi chirurgici per alta ed altissima chirurgia.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodi Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- cartella clinica relativa all'intervento subito;
- stato di famiglia;
- certificato della spesa sostenuta.

 

ritorna indietro

 

Soggiorno estivo per minori figli di lavoratori edili

La Cassa Edile organizza ogni anno, nella struttura di proprietà in Cesenatico, per i figli di lavoratori edili di età compresa fra i 6 e i 13 anni.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

 

a) il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodi Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro il 15 maggio di ogni anno.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- stato di famiglia;
- Scheda sanitaria.

 

ritorna indietro


Soggiorni estivi per pensionati dell'edilizia

La Cassa Edile organizza ogni anno, nella struttura di proprietà in Cesenatico, quattro turni di soggiorno, della durata di 15 giorni, per pensionati dell'edilizia. Possono partecipare anche le mogli dei richiedenti.

Tale prestazione prevede un versamento da parte dei pensionati che vogliono parteciparvi di un contributo di € 130,00 a persona.
La sistemazione è prevista in camere tutte con bagno.
PERIODO DI SOGGIORNO:

1° turno - dal 1° giugno al 15 giugno
2° turno - dal 16 giugno al 30 giugno
3° turno - dal 2 settembre al 16 settembre
4° turno - dal 17 settembre al 1°ottobre

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Essere pensionati edili - fotocopia dei libretto di lavoro.


COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificato medico;
- fotocopia dei libretto di lavoro.

ritorna indietro

 

Soggiorno per i lavoratori dell'edilizia

Per tutti i lavoratori iscritti, e loro mogli che non hanno inviato i propri bambini ai soggiorni estivi di Cesenatico, Cassa Edile organizza un soggiorno vacanza della dura di sette giorni.

La sistemazione è prevista nella struttura di proprietà ir Cesenatico in camere doppie e matrimoniali tutte con bagno - pullman a disposizione, animazione, escursioni.

Tale prestazione prevede un versamento da parte dei lavoratori che vogliono parteciparvi di un contributo di € 105,00 a persona.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantona mento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al per Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro il 15 maggio di ogni anno.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compitarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile.

ritorna indietro


POSTA ELETTRONICA

La Cassa Edile di Potenza informa i lavoratori iscritti che ha istituito una propria casella di posta elettronica (E-MAIL) al seguente indirizzo:

cassaedilepz@libero.it

Alla stessa, tramite il proprio computer, possono essere comunicate:

1) Variazioni anagrafiche dei lavoratore comprese cambio di domicilio e/o residenza;

2) Domande per la richiesta di assistenze integrative extra-contrattuali;

3) Comunicazione del proprio codice fiscale;

4) Informazioni di varia natura.

ritorna indietro


Soggiorno all'estero per
adolescenti
figli di lavoratori

La Cassa Edile organizza scambi culturali per giovani d'età compresa fra i 14 e 18 anni.

Contemporaneamente al soggiorno dei ragazzi all'estero, la Cassa ospita nella struttura di Cesenatico altrettanti giovani provenienti dal paese estero con il quale si realizza lo scambio.

Periodo di soggiorno: luglio/agosto.
Durata del soggiorno: 15 giorni.

Tale prestazione prevede un versamento da parte dei lavoratori di un contributo pari a € 155,00 a persona.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro il 15 maggio di ogni anno.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile.
- stato di famiglia.

ritorna indietro

 

CURE DENTARIE

La Cassa Edile eroga ai lavoratore un rimborso pari al 50% della spesa sostenuta per cure dentarie fino al massimo annuo di € 258,00 (per anno si intende il periodo dal 1 OTTOBRE al 30 SETTEMBRE dell'anno successivo).

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodi Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificazione della spesa sostenuta (fattura o ricevuta fiscale);
- dichiarazione sostitutiva dell'Atto di Notorietà;
- dichiarazione dei Medico Dentista.

ritorna indietro

 

PROTESI DENTARIA

La Cassa Edile eroga al lavoratore un rimborso pari al 50% della spesa sostenuta per interventi di protesi dentari fino al massimo annuo di € 516,00 (per anno si intende il periodo dal 1 OTTOBRE al 30 SETTEMBRE dell'anno successivo).

La prestazione per protesi dentaria è riconosciuta soltanto una volta nell'arco di quattro anni.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

b) essere iscritto alla Cassa Edile da almeno 3 anni.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificazione della spesa sostenuta (fattura o ricevuta fiscale);
- dichiarazione sostitutiva dell'Atto di Notorietà;
- dichiarazione dei Medico Dentista..

ritorna indietro


PROTESI ACUSTICA

La Cassa Edile eroga al lavoratore un rimborso pari al 70% della spesa sostenuta per interventi di protesi acustiche fino al massimo rimborsabile di € 516,00.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificazione della spesa sostenuta (fattura o ricevuta fiscale);
- dichiarazione sostitutiva dell'Atto di Notorietà;
- dichiarazione della ditta fornitrice.

ritorna indietro

PROTESI OCULISTICA

La Cassa Edile eroga al lavoratore un rimborso dei costo delle tenti (comprese lenti a contatto) fino ad un massimo di € 77,00.

La prestazione per protesi oculistiche è riconosciuta solo una volta nell'arco di due anni.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificazione della spesa sostenuta (fattura o ricevuta fiscale) riportante il costo delle lenti separato dal costo della montatura;
- dichiarazione sostitutiva dell'Atto di Notorietà;
- dichiarazione della ditta fornitrice.

ritorna indietro

PROTESI ORTOPEDICHE

La Cassa Edile eroga al lavoratore un rimborso pari al 50% della spesa sostenuta per interventi di protesi ortopediche fino al massimo rimborsabile di € 310,00.

La prestazione per protesi ortopediche è riconosciuta soltanto una volta nell'arco di tre anni.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificazione della spesa sostenuta (fattura o ricevuta fiscale);
- dichiarazione sostitutiva dell'Atto di Notorietà;
- dichiarazione della ditta fornitrice.

ritorna indietro

 

SUSSIDIO DI MATRIMONIO

la Cassa Edile eroga un assegno di € 155,00 a titolo di sussidio al lavoratore che contrae matrimonio.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodi Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificato di matrimonio;
- dichiarazione dell'impresa attestante l'avvenuto godimento del congedo matrimoniale.

Il contributo viene liquidato al lavoratore al netto della ritenuta fiscale del 23% e va dichiarato nella denuncia dei redditi.

La Cassa Edile, come sostituto d'imposta, attesterà annualmente le somme assoggettate a ritenuta.

ritorna indietro

PREMIO DI FEDELTA' AL SETTORE
DELLE COSTRUZIONE

La Cassa Edile ha istituito a favore dei lavoratori edili un Premio di Fedeltà al settore delle costruzioni.

Il Premio di Fedeltà consiste nella consegna al lavoratore, avente diritto, di un assegno dell'importo pari a € 516,00.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) L'erogazione dei premio è condizionata alla presentazione, da parte dei richiedente, del libretto di lavoro originale o di una copia autenticata oltre che da un atto sostitutivo di notorietà col quale si dichiara, sotto la propria responsabilità, di essere stato per trent'anni alle dipendenze di una ditta Edile, requisito indispensabile.

b) Essere iscritto alla Cassa Edile di Potenza da almeno dieci anni.

c) Essere dipendente di impresa in regola con l'iscrizione ed i versamenti alla Cassa Edile.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- dichiarazione dell'impresa attestante che il lavoratore, a data dell'evento, risulti in forza;
- dichiarazione sostitutiva dell'Atto di Notorietà;
- fotocopia dei libretto di lavoro autenticata.

Il contributo viene liquidato ai lavoratore al netto della ritenuta fiscale del 23% e va dichiarato nella denuncia dei redditi.

La Cassa Edile, come sostituto d'imposta, attesterà annualmente le somme assoggettate a ritenuta.

ritorna indietro

INDENNITA' PER T.B.C.

La Cassa Edile corrisponde al lavoratore affetto da forme tubercolari le seguenti indennità:

- dal 181° al 270° giorno indennizzato dall'INPS integrazioni al 100% della retribuzione netta contrattuale esclusi i giorni festivi e le domeniche;

- dal 271° al 360° giorno Lire 15.000 giornaliere esclusi i giorni festivi e le domeniche;

- in caso di ricaduta dal 361° giorno fino al 480° giorno un ulteriore indennità di Lire 15.000 giornaliere esclusi i giorni festivi e le domeniche.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- prospetto di liquidazione dell'indennità ricevuta;
- dichiarazione impresa attestante la data di inizio dell'assistenza.

ritorna indietro

 

SOGGIORNO PER I GENITORI CON BAMBINI
OSPITI DEL CENTRO DI VACANZA

Per tutti i genitori che hanno inviato figli al soggiorno di vacanza di Cesenatico, la Cassa Edile organizza ogni anno una visita soggiorno della durata di sette giorni.

I genitori sono ospiti nella stessa struttura dove alloggiano bambini.

Sistemazione in camere singole e matrimoniali tutte con bagno.

Escursioni in pullman a disposizione, animazione, ricreazione.

Tale prestazione prevede un versamento da parte dei lavoratori di un contributo di € 105,00 a persona.

REQUISITI PER 07TENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata alla partenza di ogni turno di bambini.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile.

ritorna indietro

SUSSIDIO PER DECESSO DEL LAVORATORE

La Cassa Edile eroga un assegno di € 1.550,00 agli eredi o stretti congiunti dei lavoratore deceduto.

Si precisa che in caso di decesso dei lavoratore per la stessa malattia che ha dato origine alla risoluzione dei rapporto di lavoro per superamento dei periodo di conservazione dei posto previsto dal contratto collettivo nazionale dei lavoro, sempre che l'evento si verifichi entro 6 mesi dalla risoluzione dei rapporto stesso, il sussidio di cui sopra verrà ugualmente corrisposto agli aventi diritto.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento c almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).
Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonato, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro sei mesi da quella dell'evento.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificato di morte;
- atto sostitutivo di notorietà dal quale risultino i nominativi degli eredi dei defunto;
- documentazione delle spese funerarie sostenute.

Il contributo viene liquidato al lavoratore al netto della ritenuta fiscale del 23% e va dichiarato nella denuncia dei redditi.

La Cassa Edile, come sostituto d'imposta, attesterà annualmente le somme assoggettate a ritenuta.

ritorna indietro

ASSEGNO DI STUDIO PER FIGLI
DI LAVORATORI EDILI

La Cassa Edile ogni anno bandisce un concorso per l'assegnazione di contributi studio da assegnarsi ai figli di lavoratoti iscritti.

Possono beneficiare dei contributi gli studenti a partire dalla 5° classe elementare, fino all'università, purché iscritti all'anno scolastico/accademico successivo.

Sono esclusi gli studenti che abbiano ottenuto una media inferiore al 7 per la scuola media inf. e sup. e 24/30imi per l'università e gli studenti universitari fuori corso.

REQUISITI PER OTTENERE LA PRESTAZIONE

a) Il requisito per ottenere l'assistenza sarà l'accantonamento di almeno 600 ore nell'ultimo biennio (l'anno va riferito al periodo Ottobre - Settembre) o quello di almeno 400 ore nell'ultimo anno (sempre con riferimento al periodo Ottobre - Settembre).

Il biennio o l'anno precedente per la verifica delle ore accantonate, va riferito alla data della domanda e, la stessa, va presentata entro il 31 marzo di ogni anno.

COME OTTENERE LA PRESTAZIONE

- domanda da compilarsi sugli appositi moduli predisposti dalla Cassa Edile;
- certificato dei voti sostenuti;
- certificato d'iscrizione scolastica;
- stato di famiglia.

Il contributo viene liquidato al lavoratore al netto della ritenuta fiscale del 23% e va dichiarato nella denuncia dei redditi.

La Cassa Edile, come sostituto d'imposta, attesterà annualmente le somme assoggettate a ritenuta.


ritorna indietro